2009, Installation

UCCELLI VOLANO OLTRE

Materials: paper, epoxy resin, leds, paint, spotlight

EN_

The site specific work “Uccelli volano oltre…” (Birds Fly Beyond) is made up of a tree, its shadow projected on the wall of a building and origami/birds of paper and light. Metaphorically it represents the migration journey of birds, seen as the journey of migrants leaving every day from their home country in search of a shadow to rest in, waiting to shine again. Every bird will bring along the song of some of the world’s people, symbolized by paper decorations in Chinese, Arabic, Indian, etc. The setup of light and shadows shows the tree as a symbol of life, of ground and roots welcoming and feeding the birds. Physically speaking, the tree we give light to originates the paper shaping the origami. It’s all about symbolic connections strengthening the relationship between man and nature and man as nature.

IT_

L’opera site specific “Uccelli volano oltre…” è composta da un albero, da una proiezione della sua ombra sulla facciata di un palazzo e da origami/uccelli di carta e luce. Metaforicamente rappresenta il viaggio migratorio degli uccelli visto come il viaggio degli emigrati che ogni giorno partono dal loro paese d’origine alla ricerca di un’ombra d’appoggio dove stanziare per poi ricominciare a risplendere. Ogni uccello porta con se il canto di alcuni dei popoli del mondo raffigurato con testi in lingua cinese, araba, italiana, indiana ecc. La rappresentazione di luce e ombra vede l’albero come simbolo di vita, di terra di radici che nutre e accoglie i volatili. Fisicamente l’albero a cui diamo luce, origina la carta che da corpo agli origami. Connessioni simboliche che rafforzano il rapporto tra uomo e natura e di uomo come natura.

 

2/4our

Project in cooperation with Sofia Scarano

© 2018 Carolina Ciuccio